Note Generali sulle Tasse di Proprietà veicoli - ACI Empoli, Soci ACI, Trasferimento di proprietà, Rinnovo Patenti

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Note Generali sulle Tasse di Proprietà veicoli

Bollo Auto

A partire dal 01/01/1999 le tasse devono essere corrisposte sulla base della potenza effettiva (Kilowatt) e non più sulla base dei cavalli fiscali.

Con successive Leggi è stato stabilito che gli importi e le modalità di pagamento o frazionamento possono subire variazioni su base regionale.

Altra importante innovazione è l'esenzione del pagamento per i veicoli intestati ed adattati per i disabili. Quest'ultimi per ottenere l'esenzione possono recarsi presso i nostri uffici per presentare la domanda (vedi approfondimento).

Per effettuare il pagamento potrà recarsi presso una qualsiasi delegazione ACI (con il libretto di circolazione o con una fotocopia dello stesso) e Le verrà rilasciata la relativa ricevuta senza dover compilare nessun bollettino. Può in alternativa recarsi ad un ufficio postale oppure rivolgersi presso i tabaccai od agenzie di pratiche automobilistiche.

Le tasse di proprietà devono essere pagate il mese successivo alla scadenza. Ad esempio se una tassa ha scadenza dicembre deve essere pagata entro tutto il mese di gennaio.


Autovetture, autoveicoli ad uso promiscuo, autobus, autoveicoli ad uso speciale e motocicli
Per questo tipo di veicoli la tassa di proprietà deve essere versata in base alla potenza effettiva del veicolo espressa in Kilowatt (KW) ed alla normativa Euro.
I Kw sono riportati alla voce P2 della carta di cirolazione all'interno del riquadro dei dati tecnici.
Qualora, trattandosi di carta di circolazione di vecchio tipo, la Tassa dovrà essere versata in relazione alla potenza massima espressa in Cavalli Vapore (Cv) indicata sulla pagina dei dati tecnici alla voce "Potenza massima Cavalli".

Autocarri
La tassa di proprietà deve essere versata in base alla portata se il peso complessivo è inferiore a 120 quintali altrimenti se superiore deve essere pagata in base al peso complessivo ed al numero degli assi con riduzione per quei veicoli con sospensioni pneumatiche.

Ciclomotori
In questo caso non si parla più di tassa di proprietà poichè i ciclomotori pagano esclusivamente la tassa di circolazione, cioè versano il bollo esclusivamente se nell'anno solare vengono messi in circolazione. L'importo è dovuto con tassa fissa e con scadenza annuale, cioè il pagamento effettuato in qualsiasi mese dell'anno dovrà avere scadenza Dicembre dell'anno di pagamento.  

Orario di apertura

dal Lunedì al Venerdì
09.00-13.00 / 15.30-19.00

Sabato 09.00 - 12.30

(da Ottobre a Maggio)
La Tua patente sta per scadere? Rinnovala in modo semplice, veloce ed economico!
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu