Smarrimento dei documenti di circolazione o delle targhe - ACI Empoli, Soci ACI, Trasferimento di proprietà, Rinnovo Patenti

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Smarrimento dei documenti di circolazione o delle targhe

Pratiche Auto

In caso di smarrimento o furto dei documenti di circolazione (libretto o certificato di proprietà) e/o delle targhe, per poter essere in regola con il Codice della Strada bisogna procedere a richiedere i duplicati o effettuare la reimmatricolazione (in caso di smarrimento e/o furto della targa).
Di seguito vediamo i casi più frequenti e la procedura da seguire:


Carta di Circolazione

Documenti necessari: deve presentarsi agli sportelli l'intestatario munito di documento d'identità, denuncia di smarrimento o furto e, se fosse disponibile, una fotocopia del libretto smarrito;

Tempo necessario: il rilascio del nuovo libretto (o del suo documento sostitutivo) verrà consegnato il giorno successivo direttamente agli sportelli.


Nel caso di smarrimento, furto o distruzione della carta di circolazione bisogna provvedere ad effettuare la relativa denuncia agli organi di Pubblica Sicurezza (Polizia o Carabinieri).

Quest'ultimi, se possibile, richiedono telematicamente il duplicato al Ministero dei Trasporti e provvedono a consegnare al denunciante il permesso provvisorio valido per la circolazione. Il duplicato verrà spedito per posta direttamente all'indirizzo dell'interessato.
Se non fosse possibile effettuare la richiesta telematica o se il proprietario deve avere il duplicato in tempi brevi, l'intestatario dovrà provvedere a richiedere il duplicato rivolgendosi direttamente ai nostri uffici.

Targhe
Documenti necessari: deve presentarsi agli sportelli l'intestatario munito di documento d'identità, denuncia di smarrimento o furto, il libretto di circolazione ed il Certificato di proprietà del veicolo;
Tempo necessario: i nuovi documenti (targhe, libretto e Certificato di Proprietà) verranno consegnati in tempo reale direttamente agli sportelli.

Nel caso di smarrimento, furto o distruzione della targhe, entro 48 ore l'intestatario deve sporgere denuncia agli organi di Pubblica Sicurezza (Carabinieri o Polizia). Trascorsi 15 giorni dalla data della denuncia senza che esse siano state ritrovate l'interessato dovrà procedere alla reimmatricolazione (con conseguente cambio di targhe).
In questo caso basta rivolgersi ai nostri uffici i quali provvederanno a rilasciare, in tempo reale, le nuove targhe, il nuovo libretto ed il nuovo Certificato di Proprietà.

Certificato di Proprietà
Documenti necessari: deve presentarsi agli sportelli l'intestatario munito di documento d'identità, la denuncia di smarrimento o furto e, se fosse disponibile, una fotocopia del libretto;
Tempo necessario: il rilascio del nuovo Certificato di Proprietà verrà consegnato entro due giorni lavorativi successivi direttamente agli sportelli.

Nel caso di smarrimento, furto o distruzione della Certificato di Proprietà (CDP) bisogna provvedere ad effettuare la relativa denuncia agli organi di Pubblica Sicurezza (Polizia o Carabinieri).

Orario di apertura

dal Lunedì al Venerdì
09.00-13.00 / 15.30-19.00

Sabato 09.00 - 12.30

(da Ottobre a Maggio)
Passaggio di proprietà: tutto in tempo reale!
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu